Le Novità DMC in Anteprima

9 agosto 2015 di Caterina Mezzapelle


blog emma dmc

blog emma dmc
Sei una appassionata di ricamo e uncinetto? Desideri tenerti sempre aggiornate sulle novità dei prodotti DMC? Sono davvero tante le appassionate di hobby creativi che come te scelgono i prodotti DMC: matassine per il punto croce, filati per ricamo, gomitoli per uncinetto e morbide lane moda per realizzare capi d’abbigliamento di ottima qualità. Ed inoltre i tessuti e le tele per ricamo, i vari kit da ricamare e la vasta gamma di accessori merceria utilissimi per ogni lavoro da realizzare!
Se desideri essere aggionata sulle novità dei prodotti e sapere in anteprima tutte le novità ti consiglio di visitare spesso il Blog di Emma dove trovi tante novità e i progetti da realizzare con i prodotti DMC.
Scopri i nuovissimi colori del Natura Just Cotton, il filato per uncinetto ideale per realizzare capi d’abbigliamento borse, porta monete, coperte, tanti accessori e decorazioni per la tua casa.
porta monete uncinetto natura just cotton
Sono disponibili le istruzioni per realizzare i coloratissimi portamonete all’uncinetto con il filato Natura Just Color.
schema punto croce con cuori
I progetti a punto croce da realizzare con i coloratissimi filati DMC Mouliné, Color Variation e Light Effect oppure i capolavori da ricamare con i filati Perlé e Ritorto d’Alsazia.
colletto maglia dmc
Le morbide creazioni per l’inverno con la lana moda DMC, coleltti, sciarpe, borse e maglioni da realizzare con le coloratissime lane di ottima qualità.
palline di natale dmc
Le elegantissime decorazioni natalizie da realizzare con i filati DMC Lumina, dai colori oro, argento, rosso, blu, verde e nero.
Se desideri tramandare questa meravigliosa arte prova a coinvolgere i bambini utilizzando il materiale DMC adatto a loro come i Telai per realizzare braccialetti dell’amicizia, i coloratissimi filati DMC Fluorescenti o i giochi all’uncinetto realizzati con la tecnica amigurumi.

Copertina per Neonati con Margherite all’Uncinetto

21 marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


copertina uncinetto con margherite

copertina uncinetto con margherite

 

Occorrente

La copertina misura circa cm 60X72 ed è formata da 120 piastrelle, lavorate separatamente e unite in seguito come più avanti indicato.

E’ rifinita tutt’intorno da un bordo alto cm 4.

Confezione

Utilizza il cotone giallo per avviare una catenella di 8 punti, chiuderla in tondo con una mezza maglia nella 1′ delle stesse e, nel cerchio ottenuto, lavorare seguendo lo schema A illustrato, tipetendo 2 volte la parte data.

Eseguire il 1′ giro con il cotone giallo, il 2′ con il cotone bianco e, dal 3′ giro, proseguire con il cotone verde acqua.

Sostituire il 1′ punto alto doppio di ogni giro con 4 catenella e il 1′ punto basso con 1 catenella; terminare ogni giro con 1 mezza maglia nel punto iniziale, quindi, se necessario, raggiungere a mezze maglie l’inizio del giro seguente.

Al cambio di colore eseguire la chiusura dell’ultimo punto del giro con il colore da utilizzare nel giro seguente.

Per ottenere 1 nocciolina, lavorare 7 punti alti doppi nell’arco indicato, sfilare l’uncinetto e puntarlo, dal davanti verso il dietro, alla sommità del 1′ punto alto doppio eseguito; riprendere l’ultimo punto in sospeso e farlo passare attraverso il punto sull’uncinetto.

Completato il 5′ giro, rompere il filo ed affrancarlo al lavoro. Lavorando in questo modo eseguire altre 119 piastrelle.

schema copertina uncinetto con margherite

Unire fra di loro le piastrelle lungo uno o più lati, in modo da formare 12 file di 10 piastrelle ciascuna; eseguire l’unione a sopraggitto, prendendo solo la costina dietro dei punti, iniziando nel secondo punto di un angolo e terminando nel secondo punto dell’angolo seguente.

Rifinire la copertina tutt’intorno con un bordo come segue:

Servizietto da Ricamare a Punto Croce o a Filet

15 aprile 2009 di Daniele Frulla


tovaglietta da ricamare a punto croce

tovaglietta da ricamare a punto croce

E’ possibile scaricare lo schema nella sezione dedicata agli Schemi .

Un servizietto per la vostra cucina da realizzare a punto croce o a filet.

Occorrente per il servizietto a Punto Croce:

Occorrente per il servizietto a Uncinetto Filet

Campione

cm. 4,5X10 a filet corrispondono a 13 quadretti e 24 righe.

Punti Impiegati: Catenella; Maglia Bassissima; Maglia Alta.

L’Uncinetto Simbolo di Speranza e Sopravvivenza

7 aprile 2009 di Caterina Mezzapelle


Sisma, 98enne viva dopo 30 ore

“Sotto le macerie ho fatto l’uncinetto”

Storie di speranza si intrecciano con quelle di dolore. E’ stata trovata viva, a 98 anni, dopo 30 ore sotto le macerie a Tempera. L’anziana, che è rimasta tra i calcinacci nel suo letto, è stata portata giù dai pompieri e soccorritori. Ai microfoni di “Studio Aperto”, quando le è stato chiesto cosa avesse fatto tutto questo tempo, ha semplicemte risposto: “Ho lavorato, ho fatto l’uncinetto”.

Maria D’Antuono è una sopravvissuta. L’anziana, una volta salva, ha mangiato qualche cracker. Il ritrovamento della 98enne rappresenta un simbolo di speranza per le persone e i parenti che aspettano di riabbracciare i loro cari dispersi o ancora sotto le macerie.

Fonte:  www.tgcom.mediaset.it

Arte & Ricamo Giugno 2008

24 giugno 2008 di Daniele Frulla


Arte e Ricamo Giugno 2008

Arte e Ricamo Giugno 2008

Ecco il Terzo Numero di Arte & Ricamo Piccola Guida Per La Tua Creatività .

All’interno della guida troverai schemi di ricamo a punto croce, uncinetto , idee creative ed altre notizie utili.

Scarica la guida su  Arte del Ricamo Shop

Come Accedere alla Guida?

 

  • Clicca nella sezione Gratis di Arte del Ricamo Shop
  • Aggiungi la guida al carrello come se dovessi efefttuare un acquisto (l’importo sarà di 0 euro)
  • Una volta completo il processo di acquisto troverai la Guida Gratuita nella sezione Download del tuo account.

Per ulteriori informazioni contattami: shop@artedelricamo.com

 

Amigurumi Tutorial – Parte Prima

4 maggio 2008 di Daniele Frulla


Uncinetto: Anello Regolabile

Questo tutorial è rivolto a tutti coloro che desiderano imparare a realizzare amigurumis. Nella prima parte di questo tutorial vi spiegherò le tecniche base dell’uncinetto che sicuramenre avrete già appreso. So che molte di voi siete molto giovani e non avete mai provato l’uncinetto, per questo ho deciso di fare le video lezioni.

Come tenere il filo (fare un cappietto e il punto catenella)

Primo Passo

In questo video vi mostrerò come tenere il filo, come creare un circolino e il punto catenella.
  1. Fate un circolino
  2. Inserite l’uncinetto dentro il circolino
  3. Appoggiate il filo sopra l’uncinetto
  4. Con l’uncinetto fate attraversare il filo dentro il circolino
  5. Formerete così la prima catenella
  6. Ripetete il procedimento più volte.

Punto Basso: Aumento e Diminuzione

Secondo Passo

La maggior parte degli amigurumis vengono lavorati all’uncinetto in un unica spirale. È necessario imparare i punti base. Vi consiglio di esercitarvi con le tecniche base provando più volte, facendo avanti e indietro, prima di iniziare a fare le spirali.
  • Prima esegui una catenella , e poi fai un po’ di righe a punto basso.
Per dare forma alle vostre creazioni è necessario saper aumentare e diminuire i punti.

Punto Basso per fare una pallina

Terzo Passo

Ci sono due modi in cui è possibile fare l’uncinetto girando. Uno è quello di fare un circolino con una catenella di 2 o 4 punti, l’altro è regolabile attraverso un anello. Inizia con il metodo della catenella e una volta che hai  imparato prova ad utilizzare la tecnica dell’anello regolabile.
 Uncinetto: Anello Regolabile
L’anello magico ti consente di effettuare un primo anello che si può stringere quindi al centro non ci sarà un buco. Assicurati soltanto di non fare i punti nell’anello troppo stretti.
Nella seconda parte di questo tutorial vi insegnerò come leggere gli schemi amigurumi.
Fonte: www.arte-ricamo.eu

Web TV Dedicata al Ricamo e Alle Arti Creative

21 aprile 2008 di Daniele Frulla


WebTV - Ricamo - Uncinetto e Arti Creative

 WebTV - Ricamo - Uncinetto e Arti Creative

Quante volte ci è capitato di vedere una nostra amica eseguire una determinata tecnica di ricamo? Presi dalla curiosità abbiamo chiesto le spiegazioni, le abbiamo capite ma…ritornate a casa non ci ricordiamo tutti i passaggi. Come fare?

Ecco una TV davvero speciale….la desideravamo tutti da tanto tempo e adesso il sogno si è avverato. Non si tratta della TV tradizionale…ma di una TV amica, utile e sempre disponibile a soddisfare le nostre esigenze, importante per condividere con tutto il mondo la nostra creatività.

Sul Menù principale in alto a sinistra toverete una sezione chiamata WEB TV . Cliccandoci potrete accedere alla WEB TV.

Come funziona?

La TV sul Web è diversa da quella tradizionale perchè saremo noi a selezionare i programmi da vedere. E’ per questo che accanto alla schermata troveremo scritto ON DEMAND e sotto ci saranno diverse sezioni dove poter scegliere i video da guardare.

 WebTV Ricamo - Embroidery

 

Cliccare quindi sulla categoria scelta e selezionate il video desiderato.

  • Sarà possibile scegliere i video-tutorials con le spiegazioni delle diverse tecniche di ricamo, merletti e uncinetto.
  • Visualizzare i video con i lavori eseguiti da appassionati di arti creative nel mondo.
  • Ricette, notizie di arte, cultura e una divertente sezione con i cartoon.

 

Collaboriamo

Chiunque voglia condividere con gli altri la propria creatività, potrà realizzare un video e pubblicarlo su YouTube.

Una volta caricato il video su YouTube potrà segnalarlo sulla discussione del Forum “Impariamo con I Video “.

Fonte: www.arte-ricamo.eu

Bordure con Cuori

19 marzo 2008 di Daniele Frulla


Bordura Uncinetto, cross stitch border, puntilla ganchillo

bordura uncinetto cuoricini
Una bordura per asciugamani da eseguire all’uncinetto. Potete riportare i cuoricini della bordura sul tessuto dell’asciugamani e ricamarla a punto croce dando un tocco di colore e luminosità al vostro lavoro.
Applicare sull’asciugamani la bordura realizzata all’uncinetto con il punto cordoncino e rifinirla facendo passare lungo l’estremità superiore della bordura un nastrino di raso colorato o tinta su tinta.
Fonte: www.arte-ricamo.eu 

Cuori Amigurumi

23 febbraio 2008 di Daniele Frulla


 
Fonte: www.instructables.com 

 
 

Come eseguire il cuore all'uncinetto con la tecnica amigurumi:

 Inizio (1. Giro): create un anello magico con tre catenelle

2 Giro: 2 maglie basse in ogni maglia bassa (6 maglie), unire
3 Giro: 1 maglia bassa in ogni maglia bassa (6 maglie), unire
4 Giro: 2 maglie basse in ogni maglia bassa (12 maglie), unire
5 Giro: 1 maglia bassa in ogni maglia bassa (12 maglie), unire
6 Giro: (2 maglie basse nella prima maglia, 1 maglia bassa nella maglia seguente), ripetere 5 volte (18 maglie), unire
7 Giro: 1 maglia bassa in ogni maglia (18 maglie), unire
8 Giro: 1 maglia bassa in ogni maglia (18 maglie), unire
9 Giro: (2 maglie basse nella prima maglia, 1 maglia bassa nelle due maglie seguenti), ripetere 5 volte (24 maglie), unire
10 Giro: 1 maglia bassa in ogni maglia (24 maglie)
11 giro: diminuire (unendo insieme le prime due maglie, eseguire una maglia bassa per ognuna delle prossime 4 maglie),  ripetere 4 volte (20 maglie)
12 Giro: Saltare le prime 10 maglie e con l'uncinetto andare nell'11 maglia ed eseguire una maglia bassa per ognuna delle 10 maglie seguenti.
13 Giro: 1 maglia bassa per ogni maglia (10 maglie)
14 Giro: unire insieme due maglie per 5 volte (5 maglie)

Saldare bene il punto, tagliare il filo e tesserlo bene all'interno.
Eseguire il secondo lobo
1. Giro: 1 maglia bassa per ogni maglia (10 maglie)
2. Giro: 1 maglia bassa per ogni maglia (10 maglie)
3 Giro: unire insieme due maglie per 5 volte (5 maglie).

 

Fonte: www.arte-ricamo.eu 

Prima Di Natale

28 novembre 2007 di Daniele Frulla


Come avevamo detto precedentemente, la passione delle ricamatrici e quella delle merlettaie si trasmette anche attraverso l’arte del poetare.

Nel sito Hooked On Stri in lingua inglese, ho trovato questa poesia dedicata all’uncinetto.

Una poesia che ci descrive come le merlettaie si riuniscono prima di Natale per terminare gli ultimi lavori.

Quì di seguito troverete la poesia in inglese intitolata  Crocheters’ Night Before Christmas. Se avete difficoltà nel comprendere le parole potrete utilizzare lo strumento che Google ci fornisce per le lingue .

CROCHETERS’ NIGHT BEFORE CHRISTMAS

(oldie, but a goodie)

~ Author Unknown ~
‘Twas the night before Christmas and all around me
There was unfinished crocheting not under the tree,
The stockings weren’t hung by the chimney with care
‘Cause the heels and the toes had not a stitch there.

The children were nestled all snug in their beds,
But I had not finished the caps for their heads.
Dad was asleep—he was no help at all.
And the sweater for him was 6″ too small.

When out on the lawn there arose such a clatter,
I put down my hook to see what was the matter.
Away to the window I flew like a flash.
Tripped over my yarn and fell down in my stash.

The tangle of yarn that lay deep as the snow
Reminded me how far I still had to go.
When out on the lawn I heard such a noise,
I was sure it would wake up both Dad and the boys.

And although I was tired–my brain a bit thick,
I knew in a moment that it must be St Nick.
Yet what I heard left me very perplex-ed
For nothing I heard was what I expect-ed.

“Move Rowan! Move Patons! Move Koigu and Clover!
Move Shelridge! Move Starmore! Move Spinrite! Move over!
Lopi, don’t circle around, just stand there in line.
Pay attention you sheep and you’ll work out just fine!

I know this is hard as it’s just your first year
But I’d hate to go back to 8 tiny reindeer.”
I peered over the sill. What I saw was amazing:
Eight wooly sheep on my lawn all a-grazing!

And then in a twinkle, I heard at the door
Santa’s big boots stomping on the porch floor.
I rose from my knees and got back on my feet.
As I turned around, St Nick I did meet.

He was dressed all in wool from his heat to his toe
And his clothes were hand crochet from above to below.
A bright Fair Isle sweater he wore on his back.
And his toys were all stuffed in an Aran crochet sack.

His hat was a wonder of bobbles and lace
A beautiful frame for his rosy red face.
The scarf on his neck could have stretched for a mile,
And the socks peeking over his boots were Argyle.

On the back of his mitts was an intricate cable.
And suddenly on one I spotted a small label:
“S.C.” in duplicate on the cuff.
So I asked, “Hey, Nick, did YOU crochet all this stuff?”

He proudly replied, “Ho, ho, ho, yes I did.
I learned how to crochet when I was just a kid.”
He was chubby and plump, a well dressed old man,
And I laughed to myself, for I’d thought up a plan.

I flashed him a grin and jumped up in the air,
And the next thing he knew, he was tied to a chair.
He spoke not a word, but looked down in his lap
Where I had laid my crochet hook and yarn for a cap.

He began then to crochet, first one cap then 2–
For the first time I thought I might really get through.
He put heels in the stockings and toes in some socks,
While I sat back drinking a scotch on the rocks.

Quickly like magic his hooks they flew,
Good Grief! He was finished by two!
He sprang for his sleigh when I let him go free,
And over his shoulder he looked back at me.
I heard him explain as he sailed past the moon,
“Next year, start your crocheting sometime around JUNE!”

 Fonte: Hooked On String

1 2

Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812