Il Ricamo di Lagartera

18 Dicembre 2010 di Caterina Mezzapelle


Ricamo di Lagartera

Ricamo di Lagartera

Conosci la tecnica di ricamo chiamata Lagartera? Sul Blog Cenefas de Flores ho trovato la spiegazione di questa meravigliosa arte femminile. Il termine corretto per indicare questa splendida arte del ricamo è al plurale i ricami di Lagartera e sono i ricami più importanti della Spagna. Essi vengono chiamati anche i Lavori di Lagartera.

I manufatti eseguiti artigianalmente nascono  a Lagartera (Toledo) in Spagna da un’ associazione di abili donne ricamatrici di Catalina Fernández Lozano nel barrio Lagarterano di Toledillo nel XVI secolo Julián García Sánchez, ne parla nel 1540 come un’arte praticata dalla ricamatrice Juana Martínez, moglie di Benito Martín Vallejo  nel 1520.

Si parla di ricami o lavori di Lagartera riferendosi alla grandissima varietà di punti e modelli che comprende questa tecnica di ricamo. I Lavori di Lagartera sono dei pezzi unici e poco commerciabili, i tessuti sono pregiati e i disegni molto elaborati. Appartengono a questa categoria di ricami tutte le opere antiche,  la biancheria per la casa, il corredo da sposa, quello per i neonati ecc.

I ricami di Lagartera eseguiti unicamente a mano, dalla fine del 1800 fino al 1900,  si diffusero sempre più e vennero commerciati in tutto il mondo. E’ una tecnica di ricamo a fili contati e si esegue solitamente su tessuti di lino a trama regolare. Questo tipo di ricamo comprende due tecniche diverse:

Lagartera Aperta consiste in una varietà di sfilati eseguiti su tessuto di lino. La tecnica consiste nello sfilare alcuni fili della trama e lavorarli per formare motivi e disegni raffinati. E’ simile aall’Hardanger o punto Norvegese. Si utilizzano filati Perlé e tessuto di lino a trama regolare.

Lagartera Chiusa si basa sui punti lineari come il punto impuntura con bordi a punto festone e punto passato. Si utilizzano filati Mouliné e tessuto di lino a trama regolare.

I motivi sono di tipo geometrico o floreale molto semplici e raffinati. Questi motivi vengono riportati ripetutamente sul tessuto formando delle meravigliose greche ricamate con punti lineari e contornate da sfilature con tinte monocolore oppure con sfumature di due o tre colori.

Fonte: http://cerato.wordpress.com/

Tessuti per Ricamo

23 Giugno 2010 di Caterina Mezzapelle


tessuti_ricamo

 

tessuti_ricamo

Quali sono i tessuti per ricamo? Quale tessuto scegliere per il punto croce? Per ricamare occorrerà scegliere e utilizzare determinati tipi di tessuto come il lino, il cotone o il bisso. Per ottenere effetti di particolare leggerezza e trasparenza ti consiglio di utilizzare il tulle o l’organza.

Esistono in commercio diversi tipi di tessuti costituiti da fibre naturali o sintetiche. ArteRicamo mette a disposizione per te un elenco dei migliori tessuti per ricamo che potrai utilizzare per la realizzazione dei tuoi lavori.

Nel primo elenco troverai i tessuti adatti per eseguire il ricamo classico ed il ricamo ad Intaglio mentre nel secondo elenco troverai i tessuti adatti per eseguire il ricamo a fili contati, hardanger e i vari sfilati e punti a giorno.

 

Tessuti per Ricamo Classico

tessuti per ricamo classico

 

 

 

 

 

 

Tessuti per Ricamo a Fili Contati

tessuti_ricami_fili_contati

 

 

 

 

 

 

La tela Aida si trova anche nella versione “Dama” con quadrati a trama aida e quadrati a trama tela e in altre varianti con alternanza di tessuto damascato con motivi floreali e inserti in tela aida.

Esistono inoltre i cosiddetti ricamabili, si tratta di borse portalavoro, buste per fazzoletti, indumenti per neonati già confezionati con inserti di tela aida da ricamare a punto croce.

Scuole di Ricamo in Sicilia

19 Febbraio 2009 di Daniele Frulla


Artedelricamo

 

Impara le diverse tecniche di ricamo:

  • Hardanger
  • Punto Antico
  • Reticello
  • Sfilature
  • P.Pittura
  • Retini di Fond
  •  RicamoClassico
  • Sfilato Siciliano
  • Rinascimento
  • Punto Palestrina
  • Punto ad Ago
  • PizzoTombolo

Scopri le città in cui si svolgono i corsi di ricamo su: www.artedelricamo.eu

Il Ricamo a Fili Contati – Mini Guida

10 Marzo 2008 di Daniele Frulla


Hardanger

Introduzione

Se non avete mai ricamato a punto croce, sono sicura che vi piacerà molto provare e comprendere quanto è semplice. Il punto base consiste in due punti obliqui che formano una X. Come tutti i punti di ricamo si esegue su una tela a trama regolare, non dovete quindi preoccuparvi mai della regolarità dei punti poichè il tessuto vi farà da guida.

Hardanger

 

Il punto croce è una forma di ricamo straordinariamente versatile. Si può ricamare utilizzando diversi tipi di disegni a grande scala ben evidenti, che si rifanno a qualche tema o che rappresentano figure astratte, oppure in scala ridotta semplici o complessi.Solitamente sono motivi geometrici, si possono disegnare anche delle curve ma bisogna fare molta attenzione. Con il punto croce si possono creare anche effetti ombra e sfumature sottili, e ciò è importante quando si ricamano i quadri.

Il punto croce fa parte di una vasta gamma di punti che appartengono al ricamo a fili contati. Il nome che li identifica è perfetto: in tutte queste tecniche, i punti si ricamano in diversi tessuti a trama regolare e cioè in quei tessuti dove si possono contare i fili che compongono sia la trama che l’ordito del tessuto.

La tecnica di ricamo più semplice, il punto impuntura, consiste in punti retti consecutivi – introducendo e facendo uscire l’ago dal tessuto  – utilizzando uno schema regolare.

Il ricamo in nero offre la possibilità di creare dei motivi spettacolari, da disegni semplici a effetti complessi e sofisticati. Sia gli uni che gli altri possono inoltre combinarsi per creare insiemi di immagini o figure astratte.

Per gli effetti di bordure o merletti, si possono impiegare altre tecniche di ricamo  come  per esempio il punto hardanger con  le sue qualità molto definite e geometriche.

Queste tecniche si possono utilizzare per tutti i tipi di progetti, realizzare biancheria per la casa, accessori personali ed anche vestiti.

Esempi 

Realizzare un quadro a punto croce per la vostra casa, trasformando una foto in schema da ricamo .

Oppure potete realizzare ricami eleganti a punto a giorno per il corredo da sposa. Potete sperimentare con i diversi colori di filati e tessuti in maniera tale da conoscere i diversi tipi di tessuti, i fili adatti e la qualità.

In questo sito troverete molte idee per realizzare semplici progetti, insieme a suggerimenti e consigli. Tutte le tecniche che occorrono per confezionare questi lavori sono illustrati con schemi, fotografie e potete seguire le video spiegazioni.
Vi proponiamo anche alcuni schemi gratuiti a punto croce che vi serviranno come spunto per creare e personalizzare i vostri ricami.

La sezione “Materiali ” vi aiuterà a scegliere correttamente tra la vasta gamma di prodotti disponibile nel mercato. Tutti i fili e le tele elencate si possono trovare con facilità nelle mercerie o nei negozi di tessuti per ricamo.

Spiegazioni di alcuni dei punti di ricamo a fili contati:

  1. Ricamo: Punto Croce – Introduzione
  2. Ricamo: Punt0 Croce – Materiale
  3. Ricamo: Punto Croce – Prima di Iniziare a Ricamare
  4. Ricamo: Punto Croce – Tecnica Orizzontale
  5. Ricamo: Punto Croce – Tecnica Verticale
  6. Ricamo: Punto Croce – Tecnica Obliqua
  7. Ricamo: Mezzo Punto Croce
  8. Ricamo: Punto Assisi
  9. Ricamo: Variazione Punto Croce -Punto Stella (Occhio Algerino)
  10. Ricamo: Variazione Punto Croce -Punto Stella
  11. Punto Scritto
  12. Punto Fiamma
  13. Punto Hardanger

Fonte: www.arte-ricamo.eu

Segnalibro Hardanger

3 Gennaio 2008 di Daniele Frulla


segnalibro hardanger

segnalibro hardanger

Creare un segnalibro in Hardanger è un modo per utilizzare i ritagli del tessuto utilizzato per altri progetti evitando di buttarlo via.

Needlework Tips and Techniques ci fornisce in formato PDF uno schema di un segnalibro da ricamare in Hardanger. In pochissimo tempo avrete realizzato un oggetto utile da regalare insieme ad un libro ad un vostro amico.

Scarica lo schema

Nordic Needle invece è un sito in lingua inglese dedicato alle diverse tecniche di ricamo come l’ Hardanger e il ricamo a fili Contati. Sul sito troverete degli strumenti utili come l’acquisto online dei prodotti per ricamo, le lezioni e i progetti gratuiti. Potete inoltre richiedere il catalogo partecipare alle discussioni nella sezione chat ed essere sempre aggiornati sulle novità del sito.

Scarica lo schema

L’associazione è stata fondata nel 1975 da Susan Meier di Fargo, North Dakota e Rosalyn Watnemo di Moorhead, Minnesota.

Fonte: www.arte-ricamo.eu 


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812