Otto Secoli di Ricami – Lino Lana Seta e Oro

11 agosto 2015 di Caterina Mezzapelle


palazzo madama mostra di ricami

palazzo madama mostra di ricami

Torino, dal 29 Luglio al 16 Novembre presso la Sala Atelier di Palazzo Madama, una mostra di ricami molto interessante intitolata Lino, Lana, Seta, Oro. Otto secoli di Ricami.

La storia del ricamo rappresentata da antichissimi abiti in mostra a Palazzo Madama, tra i tanti capi preziosi, un abito baiadera di Gianfranco Ferré ricamato interamente con cristalli Swarovski e canottiglie.

Sappiamo bene che il ricamo ha una storia antichissima e grazie elle antiche tradizioni tramandate di generazione in generazione ancora oggi possiamo apprezzare, salvaguardare e diffondere questa preziosissima arte affinché essa non venga dimenticata.

La parola ricamo deriva dall’arabo raqm che significa segno, ed è proprio disegnando con ago e filo che possiamo realizzare preziosi capolavori. Questa pratica antichissima ha origine in Oriente e si diffonde rapidamente nel Mediterraneo. Dal medioevo l‘arte del ricamo si diffuse in tutta Europa. Leggi…

Le Novità DMC in Anteprima

9 agosto 2015 di Caterina Mezzapelle


blog emma dmc

blog emma dmc
Sei una appassionata di ricamo e uncinetto? Desideri tenerti sempre aggiornate sulle novità dei prodotti DMC? Sono davvero tante le appassionate di hobby creativi che come te scelgono i prodotti DMC: matassine per il punto croce, filati per ricamo, gomitoli per uncinetto e morbide lane moda per realizzare capi d’abbigliamento di ottima qualità. Ed inoltre i tessuti e le tele per ricamo, i vari kit da ricamare e la vasta gamma di accessori merceria utilissimi per ogni lavoro da realizzare!
Se desideri essere aggionata sulle novità dei prodotti e sapere in anteprima tutte le novità ti consiglio di visitare spesso il Blog di Emma dove trovi tante novità e i progetti da realizzare con i prodotti DMC.
Scopri i nuovissimi colori del Natura Just Cotton, il filato per uncinetto ideale per realizzare capi d’abbigliamento borse, porta monete, coperte, tanti accessori e decorazioni per la tua casa.
porta monete uncinetto natura just cotton
Sono disponibili le istruzioni per realizzare i coloratissimi portamonete all’uncinetto con il filato Natura Just Color.
schema punto croce con cuori
I progetti a punto croce da realizzare con i coloratissimi filati DMC Mouliné, Color Variation e Light Effect oppure i capolavori da ricamare con i filati Perlé e Ritorto d’Alsazia.
colletto maglia dmc
Le morbide creazioni per l’inverno con la lana moda DMC, coleltti, sciarpe, borse e maglioni da realizzare con le coloratissime lane di ottima qualità.
palline di natale dmc
Le elegantissime decorazioni natalizie da realizzare con i filati DMC Lumina, dai colori oro, argento, rosso, blu, verde e nero.
Se desideri tramandare questa meravigliosa arte prova a coinvolgere i bambini utilizzando il materiale DMC adatto a loro come i Telai per realizzare braccialetti dell’amicizia, i coloratissimi filati DMC Fluorescenti o i giochi all’uncinetto realizzati con la tecnica amigurumi.

Il Ricamo di Lagartera

18 dicembre 2010 di Caterina Mezzapelle


Ricamo di Lagartera

Ricamo di Lagartera

Conosci la tecnica di ricamo chiamata Lagartera? Sul Blog Cenefas de Flores ho trovato la spiegazione di questa meravigliosa arte femminile. Il termine corretto per indicare questa splendida arte del ricamo è al plurale i ricami di Lagartera e sono i ricami più importanti della Spagna. Essi vengono chiamati anche i Lavori di Lagartera.

I manufatti eseguiti artigianalmente nascono  a Lagartera (Toledo) in Spagna da un’ associazione di abili donne ricamatrici di Catalina Fernández Lozano nel barrio Lagarterano di Toledillo nel XVI secolo Julián García Sánchez, ne parla nel 1540 come un’arte praticata dalla ricamatrice Juana Martínez, moglie di Benito Martín Vallejo  nel 1520.

Si parla di ricami o lavori di Lagartera riferendosi alla grandissima varietà di punti e modelli che comprende questa tecnica di ricamo. I Lavori di Lagartera sono dei pezzi unici e poco commerciabili, i tessuti sono pregiati e i disegni molto elaborati. Appartengono a questa categoria di ricami tutte le opere antiche,  la biancheria per la casa, il corredo da sposa, quello per i neonati ecc.

I ricami di Lagartera eseguiti unicamente a mano, dalla fine del 1800 fino al 1900,  si diffusero sempre più e vennero commerciati in tutto il mondo. E’ una tecnica di ricamo a fili contati e si esegue solitamente su tessuti di lino a trama regolare. Questo tipo di ricamo comprende due tecniche diverse:

Lagartera Aperta consiste in una varietà di sfilati eseguiti su tessuto di lino. La tecnica consiste nello sfilare alcuni fili della trama e lavorarli per formare motivi e disegni raffinati. E’ simile aall’Hardanger o punto Norvegese. Si utilizzano filati Perlé e tessuto di lino a trama regolare.

Lagartera Chiusa si basa sui punti lineari come il punto impuntura con bordi a punto festone e punto passato. Si utilizzano filati Mouliné e tessuto di lino a trama regolare.

I motivi sono di tipo geometrico o floreale molto semplici e raffinati. Questi motivi vengono riportati ripetutamente sul tessuto formando delle meravigliose greche ricamate con punti lineari e contornate da sfilature con tinte monocolore oppure con sfumature di due o tre colori.

Fonte: http://cerato.wordpress.com/

Ricami in Miniatura per Case da Bambola

14 luglio 2010 di Caterina Mezzapelle


accessori da ricamare per case da bambola

accessori da ricamare per case da bambola

Patricia Richards Miniatures, è un sito dedicato alle case da bambola in miniatura e ai cuscini in miniatura. Patricia realizza meravigliosi oggettini in miniatura ricamati a mano a piccolo punto con dettagli veramente unici.

In questa foto puoi ammirare la sorprendente riproduzione di uno scrigno del 17° secolo ricamata unicamente a mano. Lo scrigno è così bello e curato nei dettagli che sembra essere abbastanza grande ma in realtà non è così, le dimensioni sono molto piccole.

Come ricamare qualcosa di così piccolo? Ciò dipende da diversi fattori:

Per la realizzazione di oggetti ricamati in miniatura viene utilizzata solitamente la scala 1/12. Il cofanetto è stato realizzato su una garza di seta molto sottile di 72 punti in 2,54 cm.

Per poter ricamare su una tela così piccola è stato indispensabile utilizzare delle lenti di ingrandimento molto potenti.

Esistono in commercio diversi tipi di lenti di ingrandimento, da quelle che si fissano sul tavolo a quelle da applicare direttamente sugli occhiali. Ciò che è molto importante oltre al tessuto è la scelta dei filati per ricamo che devono essere molto sottili e reistenti.

panca punto croce casa da bambole

Quando si lavora su pezzi che dovranno essere posizionati in una stanza occorre eseguire il ricamo in diverse scale in modo che l’insieme sia ben proporzionato. I pezzi più grandi dovrebbe essere eseguiti in scala più grande, come per esempio un tappeto in miniatura. Mentre i pezzi più piccoli si ricamano in scala più piccola, come per esempio il cofanetto. Se tutti i pezzi venissero eseguiti nella stessa scala gli oggetti apparirebbero molto goffi.

Quando si ricama su scala minore i colori potrebbero apparire un po’ diversi rispetto allo schema. Occorrerà stare ben attenti a selezionare i colori dei filati, troppe sfumature potrebbero rovinare l’effetto e il disegno non apparirà ben chiaro.

scarpe ricamate in miniatura

Punto Piatto

28 marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


punto piatto

Il punto piatto presente nei ricamo del XII secolo, puo’ produrre altri punti con una lavorazione in parte diversa come il punto passato, il punto pieno il punto raso. I punti sono accostati fittamente l’uno all’altro e disposti parallelamente o a raggiera ricoprendo il tessuto sia a diritto che a rovescio.

Questo tipo di punto è utile per formare decori senza rilievo. Il punto piatto è un tipo di punto di ricamo molto decorativo e viene utilizzato spesso per ricamare occhi, petali di fiori ecc.

 

spiegazione punto piatto

Esecuzione:

Fili Contati

27 giugno 2008 di Caterina Mezzapelle


Benvenuti alle video lezioni di ricamo dedicate a tutti coloro che hanno voglia di imparare a ricamare e conoscere nuove tecniche di ricamo.

Inizieremo le prime lezioni di ricamo imparando i punti più semplici per poi imparare tecniche di ricamo più complesse.

Ricamo a Fili Contati

In questa prima lezione parleremo del ricamo a fili contati. Questa comprende diversi punti:

Guarda il video

Occorrente per il Ricamo:

  • Matassine Mouliné DMC
  • Tela Aida
  • Ago
  • Telaio
  • Forbici

Punto Filza

imparare punto filza

 Con il punto filza tracciare il perimetro e la metà del lavoro da eseguire.

Entrate e uscite l’ago dal tessuto facendo piccoli punti. Se il disegno si svolge in linea retta, prendete sull’ago più punti, per ricamare più velocemente.

Montare il Tessuto sul Telaio

Posizionare il tessuto sul telaio facendo attenzione che il dritto del tessuto appaia sulla parte superiore dell’intelaiatura.

Fonte: www.arte-ricamo.eu

Uomini e Ricamo – Ray Materson

14 giugno 2008 di Caterina Mezzapelle


statistiche uomini e ricamo

statistiche uomini e ricamo

Il ricamo come tutte le arti creative non viene praticato soltanto dalle donne ma anche dagli uomini. Qualche mese fa ho inserito nel mio sito un sondaggio riguardo gli uomini e il ricamo..ecco i risultati:

Avevo già capito che gli uomini anche se apparentemente potrebbero sembrare disinteressati al ricamo  riescono ad apprezzare più delle donne questi preziosi manufatti. Non manca l’interesse e la voglia di conoscere e apprendere le diverse tecniche di ricamo, spesso sono proprio loro i protagonisti di vere e propri capolavori realizzati con ago e filo.

Rilassatevi adesso e mettetevi comodi perchè il vostro uomo ideale – Ray Materson , 53 anni, di Troy (New York), vuole condividere con voi parte della sua vita raccontandovi come è nato il suo amore per il ricamo.

Materson e il Ricamo

Ray Materson dopo aver trascorso tutti i suoi fine settimana da playboy, divorziandosi per ben tre volte, decide di trascorrere le sue giornate seduto comodamente nel suo divano a ricamare.

E non c’è cosa migliore che il ricamo“, afferma Materson al corrispondente Steve Hartman della CBS News, e aggiunge con molta soddisfazione; “Non mi sono mai annoiato con il ricamo“.

Ray Materson

Da circa 20 anni che pratica il ricamo come una piacevole e rilassante arte. Se pensate che adesso sembra un improbabile ricamatore, provate ad immaginare com’era quando ha iniziato a ricamare.

Materson è un ex carcerato presso la Penitenzieria dello Stato del Connecticut. Ha trascorso quasi otto anni dietro le sbarre per rapina – egli ci racconta di essere stato dipendente di sostanze stupefacenti.

Quando sei un tossicodipendente, ti puoi giustificare soltanto facendo qualsiasi cosa“, afferma Materson.

Un giorno, mentre era in carcere, per cercare di passare il tempo, decise di sfilare da una calza alcuni fili, prese in prestito dalla guardia un ago, costruì un telaio con un contenitore e servendosi di un paio di boxer come tessuto cominciò a ricamare.

Soddisfatto della sua prima creazione, continuò a ricamare dalla mattina alla sera. Adesso sono trascorsi 13 anni dalla sua liberazione dal carcere. I suoi ricami vengono molto apprezzati, i suoi capolavori si possono ammirare nella galleria a UC-Davis vicino a Sacramento.

Embroidery Cards

 

Ogni pezzo ha le dimensioni di una carta di credito, sono delle vere e proprie miniature eseguite a mano, anche per chi non se ne intende è possibile apprezzare i dettagli e la precisione del lavoro.

In carcere è possibile acquistare uno dei suoi pezzi per una cifra pari a quella di un pacchetto di sigarette. Fino a raggiungere $ 4.000. In maniera tale da potersi pagare l’affitto. Egli dice che non è mai stata una questione di soldi.

Ricami e Progetti Per Un Mondo Migliore

Di che cosa si tratta allora?

L’arte del ricamo insieme al modo di affrontare la vita, è un buon esercizio per imparare ad avere pazienza; ad essere in grado di avviare un progetto e portarlo a termine, è molto importante per la vita di tutti i giorni “, afferma Materson.

Ecco perché Materson sta cercando di avviare programmi di ricamo nelle carceri di tutto il paese. Di raccogliere fondi per il lancio dell’idea, egli prevede di vendere il suo ultimo capolavoro – uno pezzo unico delle sue opere d’arte – che egli spera di vendere per più di qualsiasi altro pezzo da lui realizzato.

{youtube}nJrJrnKdIYg{/youtube}

Fonte: www.cbsnews.com

Mostra di Ricamo – La Trama Nella Storia

28 maggio 2008 di Daniele Frulla


 

 
 

Dall' 8 al 22 giugno 2008 si terrà presso la Sede Espositiva della Provincia di Pordenone in Corso Garibaldi la mostra di ricami intitolata

 

“La trama nella storia ”

L' Inaugurazione sarà il  7 giugno 2008 alle ore 18.00

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni dalle ore 10-12.30 e dalle 15.30-19.30.

Informazioni: info@pordenonericama.net

Arte & Ricamo Maggio 2008

5 maggio 2008 di Daniele Frulla


Arte e Ricamo Guida alle arti crative

Arte e Ricamo Guida alle arti crative

Ecco il secondo numero di Arte & Ricamo Piccola Guida Per La Tua Creatività . All’interno della guida trovi schemi di ricamo a punto croce e  uncinetto.

Scarica la guida direttamente su Arte del Ricamo Shop

Come Accedere alla Guida?

  • Clicca nella sezione Gratis di Arte del Ricamo Shop
  • Aggiungi al carrello come se dovessi efefttuare un acquisto (l’importo sarà di 0 euro)
  • Una volta completo il processo di acquisto troverai la Guida Gratuita nella sezione Download del tuo account.

Per ulteriori informazioni contattami: shop@artedelricamo.com

Buona Pasqua da Ricamare

19 marzo 2008 di Daniele Frulla


buona pasqua punto croce
Uno schema da ricamo a punto croce per Augurare Buona Pasqua a tutti voi con un cestino di fiori tenui e delicati. Lo schema è disponibile nella sezione schemi e disegni e potete scaricarlo gratuitamente nella categoria Bordure .

1 2 3 9

Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812