Mostra di Ricami – Tessere Per Unire

15 Giugno 2008 di Daniele Frulla


L’arte della tessitura si intreccia con il ricamo e soprattutto con le diverse culture nel mondo. Riscopriamo i colori, le origini ed il folclore che uniscono popoli apparentemente lontani ma uniti dalla stessa voglia e amore per l’arte del ricamo.

Pregiati tessuti realizzati con fibre naturali saranno ricoperti di ricami eseguiti con diverse tecniche di ricamo grazie all’utilizzo di luminosi e coloratissimi filati.

Sino al 21 Giugno,  si terrà a Lavagna presso la galleria d’arte contemporanea “Agheiro”, in corso Buenos Aires , la mostra intitolata:

 “Tessere per Unire”

Alla mostra saranno presenti  le “Molas ”, artigianato tessile degli indios Kuna delle isole di San Blas (Panama). Con la sovrapposizione di strati di tessuto, ritagliati e finemente cuciti, si creano complicati e coloratissimi disegni di forte impatto visivo. I disegni tradizionali sono astratti, derivati dalla decorazione geometrica anticamente utilizzata per dipingere il corpo.

Saranno presenti pregiati manufatti tessili, antichi e più recenti, dell’Africa Occidentale e Centrale, tessuti “Ewe” e “Yoruba” della Nigeria, della Costa d’Avorio, del Ghana e del Mali. Di notevole valore artistico i tessuti in rafia “Kuba”, con ricami a rilievo di etnia Shoowa (Congo).

La tecnica “mudsilk”, che consiste nel tingere la seta col fango, già conosciuta durante la dinastia Ming, è analoga analogamente ai più recenti tessuti “disegnati dal fango” del Mali: nella mostra è presente uno splendido esemplare di questa complessa procedura.

Beatrice Meoni invita soprattutto i giovani ad osservare con occhio più attento il mondo che ci circonda, molto più ricco del passato di spunti di riflessione e di approfondimento, per ritrovare i segni ed i colori presenti nell’essere umano fin dai primordi dell’umanità.

La mostra sarà aperta dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19.30

Info: info@agheiro.org

Web Page: www.agheiro.org

Fontewww.ilsecoloxix.it

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812