Punto Erba

26 Aprile 2007 di Caterina Mezzapelle


Il Punto Erba è uno dei punti di ricamo più semplici da eseguire e viene utilizzato per i contorni e le linee più sottili del disegno. Realizzato in file ravvicinate può essere utilizzato come punto di riempimento in spazi non troppo estesi.

Vi consiglio di utilizzare il telaio e di eseguire i punti in maniera regolare in maniera tale da ottenere un ricamo simile a un cordoncino.

punto erba

Esecuzione:

Si esegue in un solo movimento da sinistra verso destra.

Inserite l’ago nel tessuto con la punta rivolta verso sinistra prendendo tre o quattro fili di tessuto per eseguire il primo punto e uscire al termine del punto precedentemente eseguito prendendo sempre lo stesso numero di fili.

imparare il punto erba

Se il ricamo è stato eseguito correttamente, sul rovescio del tessuto dovrà apparire una regolare impuntura.

Per aggiuntare il filo nel punto ferma quello precedente sul rovescio del lavoro. Il filo della nuova gugliata deve uscire due fili indietro rispetto all’ultimo punto. Passa l’ago sotto 2 o 3 fili di tessuto e, seguendo il disegno, prendi altri 2 o 3 fili facendo uscire l’ago nel punto preciso onel quale è stato infilato.

Fonte: www.arte-ricamo.eu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812