Ricamare Con Perline E Strass Sui Tessuti

23 Agosto 2007 di Caterina Mezzapelle


Utilizzare le perline nel ricamo è una vera e propria arte. Semplici da utlizzare, luminosi, da applicare sul tessuto, come per esempio le pietre di Swarovski, rendono il ricamo raffinato e allo stesso tempo colorato.

Dove comprarle? Le mercerie solitamente hanno un vasto assortimento di strass e perline. Se avete già in mente il disegno che volete realizzare, esistono in commercio gli strass che compongono i “disegni”: sono attaccati su un foglio di plastica trasparente e adesiva, ben protetti da un secondo foglio di plastica bianca.

Come si applicano gli strass? Si può lavorare con due diversi metodi di applicazione: quello a ricamo e quello “a caldo”: si applicano gli strass su tessuto usando il ferro da stiro.

Sample Image

Materiali per eseguire dei ricami con le perline:

– L’infila-aghi da perline, lo  “Sticky Finger™, un contenitore per le perline, filo trasparente da perline in maniera tale da evitare che la perlina venga opacizzata dal filo di cotone. Tutti i tipi di perline o strass che volete applicare sul tessuto.

Tecnica di Trasferimento degli strass. Applicare gli strass “a caldo” sul tessuto. Appoggiate sul piano da stiro il tessuto, eliminate la plastica bianca e appoggiate il foglio trasparente con gli strass, esattamente dove volete “trasmettere” il disegno. La parte superiore degli strass è rivolta verso l’alto.

Trattenete il foglio sul tessuto con degli spilli, poi capovolgete il tutto. Avrete il foglio con strass appoggiato al piano da stiro (che non deve essere nè troppo morbido nè troppo rigido, bene se foderato con una coperta di panno).

Perline Color Oro

 

Sovrapponete alla coperta di panno (sulla quale eseguiremo la stiratura per trasmettere gli strass su tessuto), un telo di cotone qualsiasi, sul quale appoggiate il ferro da stiro, per soli 30 secondi, evitando assolutamente di farlo scorrere.

Fate attenzione, prima di lavorare con gli strass, cercate di riscaldare tutto il tessuto, specialmente se è colorato, con il ferro caldo eviterete così di creare “macchie di colore”. pressate in maniera continua, ben ferma, solo nella zona degli strass. Una volta raffreddato il tutto, si rigira, si toglie il foglio trasparente e gli strass restano sul tessuto, ben fissati.

Strass, perline e Ricamo. La tecnica di applicazione a ricamo. Solitamente le perline o gli strass grandi si presentano con due fori “simmetrici” lungo i contorni. Quelli più piccoli, invece, si fissano lavorando su sottili bordure di fili intrecciati, già predisposte o utilizzando appositi aghi. In entrambi i casi per farli aderire al tessuto si usa un ago e filo.

Lo stelo di un ago a punta tonda classico è normalmente troppo spesso per attraversare il centro di una perlina. Gli aghi da perline invece sono lunghi e sottili in modo da passare facilmente attraverso queste. Normalmente però, sono appuntiti e si rischia di causare dei danni al tessuto, al filo o più semplicemente alle dita.

Gli aghi a punta tonda da perline risolvono ora tutti i problemi. Per quelli grossi invece il problema non persiste, è come apllicare dei bottoni, quindi si passa più volte l’ago attraverso il tessuto e attraverso i forellini, da una parte e dall’altra.

Quelli legati a bordura possono essere applicati con semplici punti di fermo eseguiti “a cavallo” dei fili che collegano gli strass, oppure possono essere applicati con punti di ricamo: punto Parigi o punto festone rado (eseguiti sui fili tra uno strass e l’altro).

I fili utilizzati per le applicazioni saranno del colore del tessuto di fondo o, se le pietre sono colorate, del colore delle pietre.

Quando si vuole elaborare un disegno, si devono acquistare gli strass “a fogli”. Su ogni foglio di plastica trasparente adesiva si trova un certo numero di strass (la quantità dipende dalle misure).

Li toglieremo dalla plastica e poi riappoggeremo il materiale sul piano di lavoro nel seguente ordine: foglio con disegno tracciato visibile verso l’alto, foglio trasparente con la faccia adesiva verso l’alto, strass appoggiati col diritto verso l’alto, lungo le linee del disegno che si vuole riprodurre.

Da questo punto si procede come per il trasferimento dei “disegni già pronti”, posizionando il foglio con strass sul tessuto, fermato con spillini, per poi capovolgere e stirare.

Altri modi per ricamare con le perline:

  1. Si infilano le perline con il filo di cotone e si lavora puntando l’uncinetto nel tessuto dall’alto verso il basso, si estrae il filo e si forma una maglia di catenella sopra.
  2. Si esce con l’ago dal tessuto, si infila una perlina e si rientra nel tessuto lasciando tra l’uscita dell’ago e il rientro nel tessuto, lo spazio della perlina stessa.
  3. Si infilano tutte le perline col filato di cotone, poi si esegue un punto di fermo sul tessuto tra una e l’altra.

Perline e punto croce:

1. Dopo aver completato tutta la parte a punto croce;

2. Durante l’esecuzione delle zone a punto croce.

Se volete evitare che le perline si sciupino, ecco un consiglio! Usate due capi di mouliné dello stesso colore della stoffa utilizzata, oppure si può utilizzare il filato trasparente apposito.

Utilizzate la seguente tecnica: fissare la gugliata passando i fili sul retro delle crocette vicine al punto dove dovete applicare la perlina, infilare la perlina ed eseguire il mezzo punto di andata.

Per fissare meglio la perlina, eseguire il mezzo punto di ritorno, passare i due filati uno sopra e uno sotto alla perlina in modo che la “racchiudano”

Per applicare più di una perlina, eseguire  prima tutti i punti di andata con le perline e poi tutti i punti di ritorno come spiegato sopra in modo da fissarle.

Per fissare le perline mentre esegui anche le crocette circostanti, le perline verranno applicate con il filato dello stesso colore che stai usando per ricamare le crocette, la tecnica è sempre quella descritta sopra.

Questa tecnica ti permette un risultato davvero eccellente, mantenendo un retro “perfetto”, lo svantaggio in questa tecnica è che dovrai usare anche per le crocette l’ago da perline.

Fonte: www.arte-ricamo.eu


2 risposte a “Ricamare Con Perline E Strass Sui Tessuti”

  1. Eleonora ha detto:

    Dove si compra lo Sticky Finger™?

  2. Mimi ha detto:

    Qualche foto? Sarebbe utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812