L’Arte del Ricamare un Tappeto

di Daniele Frulla


Molti credono che per dipingere una tela sia indispensabile munirsi di pennelli e colori e invece non è così..eccovi una tecnica che dopo un secolo riappare fra le mani di Francie DeMun.

Quì di seguito il video in lingua inglese dell'artista con relativa traduzione in italiano! 

"Mi chiamo Francie DeMun. Parlo a nome dell' Expert Village e sono un artista di arazzi. Tengo a dire che sono un'artista e uso la parola arazzo per descrivere il mio lavoro perché questo è ciò che sto realmente portando avanti visto che gli arazzi vengono solitamente tessuti questi invece non sono tessuti.

Descrivo il mio lavoro alle persone dicendo prima di tutto che è come se dipingessi con la lana. In Francia, cento anni fa, c'era una tecnica chiamata "woolies" che era molto simile a ciò che faccio ma attualmente sembro essere la sola persona a realizzare questi manufatti.

Il mio processo è molto simile a quello che il pittore farebbe. Inizio con un canovaccio vuoto. In questo caso utilizzo il canovaccio per ricamo. È un canovaccio a trama regolare con dei fori piccoli. Potete comprare dei tessuti con fori più larhi. Per "dipingere" le immagini utilizzo delle lane Scozzesi, è cosí che amo dipingere.


Penso che sia un vantaggio utilizzaare delle lane piuttosto che la vernice, inoltre posso portare il mio lavoro dovunque vado."

 

 

 
Fonte: Expert Village

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812