Punto Nodini

10 ottobre 2006 di Caterina Mezzapelle


Il Punto Nodini o French Knots è una tecnica di ricamo che viene utilizzata per effettuare piccoli particolari come gli occhi oppure la parte centrale di un fiore, per esempio nelle margherite o nelle rose selvatiche.

Non è semplice stabilire il numero preciso di fili da avvolgere sull’ago per eseguire il punto nodini. Dipende dall’effetto desiderato. E’ consigliabile fare delle prove del punto nodini su un pezzetto di stoffa a parte.

fiori a punto nodini

Il Punto Nodini è utile per creare degli effetti decorativi molto particolari. Si può lavorare in diversi modi: in maniera fitta creando tanti punti nodini uno accanto all’altro oppure creando dei punti nodini piu’ grandi un po’ sparsi a seconda del numero di volte in cui avvolgi il filo sull’ago e come vengono fissati sul tessuto. Una volta che hai imparato la tecnica sarà molto divertente ricamare il punto nodini.

lezione punto nodini

I nodi dovrebbero essere puliti e precisi come se fossero delle perline. Per aumentare la dimensione dei nodi, utilizzare un filo più spesso o piu’ fili dello stesso.

Esecuzione:

Tra gli esempi di ricamo ecco come poter utilizzare il punto nodini: una bella crostata di mele a punto nodini.

Ti consiglio inoltre il video tutorial con le spiegazioni per apprendere il punto nodini disponibile alla seguente pagina: French Knot


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812