Punto Scritto

di Caterina Mezzapelle


Il punto scritto è molto semplice e consente di tracciare con ago e filo una linea sottile, simile al tratto di una penna ossia per contornare o mettere in evidenza diverse parti del ricamo che magari hanno lo stesso colore. Solitamente questo punto viene usato, dopo aver eseguito un ricamo a punto croce, per contornare i ricami, oppure all’inizio del lavoro a punto Assisi per delimitare il disegno.

ESECUZIONE:

Si esegue in due giri:

Cercate di portare il filo sempre sul davanti del tessuto, entrate con l’ago sulla destra del punto già esistente e tornate sul retro infilando il filo alla sinistra del punto che avete già ricamato o viceversa.

Avrete un ricamo molto pulito, Evitando così l’effetto zig-zag e il rovescio del ricamo sarà perfetto!


2 risposte a “Punto Scritto”

  1. […] I punti di ricamo piu’ utilizzati per il ricamo su telaio è il punto erba, il punto catenella ed il punto scritto. […]

  2. Fabrizia Arditi ha detto:

    su tela aida avorio per profilare l’albero con la neve bianca che non si vede come si puo’ fare?
    Lo chiedo qui che vedo cose fantastiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812