Tessuti per Ricamo

23 Giugno 2010 di Caterina Mezzapelle


tessuti_ricamo

 

tessuti_ricamo

Quali sono i tessuti per ricamo? Quale tessuto scegliere per il punto croce? Per ricamare occorrerà scegliere e utilizzare determinati tipi di tessuto come il lino, il cotone o il bisso. Per ottenere effetti di particolare leggerezza e trasparenza ti consiglio di utilizzare il tulle o l’organza.

Esistono in commercio diversi tipi di tessuti costituiti da fibre naturali o sintetiche. ArteRicamo mette a disposizione per te un elenco dei migliori tessuti per ricamo che potrai utilizzare per la realizzazione dei tuoi lavori.

Nel primo elenco troverai i tessuti adatti per eseguire il ricamo classico ed il ricamo ad Intaglio mentre nel secondo elenco troverai i tessuti adatti per eseguire il ricamo a fili contati, hardanger e i vari sfilati e punti a giorno.

 

Tessuti per Ricamo Classico

tessuti per ricamo classico

 

 

 

 

 

 

Tessuti per Ricamo a Fili Contati

tessuti_ricami_fili_contati

 

 

 

 

 

 

La tela Aida si trova anche nella versione “Dama” con quadrati a trama aida e quadrati a trama tela e in altre varianti con alternanza di tessuto damascato con motivi floreali e inserti in tela aida.

Esistono inoltre i cosiddetti ricamabili, si tratta di borse portalavoro, buste per fazzoletti, indumenti per neonati già confezionati con inserti di tela aida da ricamare a punto croce.

Come Eseguire il Punto a Giorno

18 Giugno 2010 di Caterina Mezzapelle


punti_agiorno

punto a giorno

Le sfilature creano sul tessuto un gioco di trasparenze e di eleganza specie se eseguite  su un lavoro con ricamo bianco su bianco. Si eseguono in verticale e orizzontale ed è possibile creare elaborate esecuzioni. Il tessuto su cui lavorare deve essere a trama regolare e non troppo compatta in maniera tale da permettere una facile sfilatura.

Occorre prima di tutto sfilare il tessuto. Spesso il numero di fili da togliere cambia a seconda del tipo di stoffa utilizzato ed il modello di sfilato da eseguire. Se hai scelto un tessuto molto fine occorrerà togliere pochi fili, se invece hai deciso di realizzare una sfilatura più elaborata occorrerà togliere un numero maggiore di fili.

Una volta tolti i fili dal tessuto dovrai piegare l’orlo sopra la sfilatura.

Lo sfilato si esegue sul rovescio del lavoro procedendo da sinistra verso destra. Prendi 2 o 4 fili della sfilatura con l’ago rivolto verso sinistra. Tira il filo e fissa il punto prendendo 2 fili alla base.

Il punto a giorno doppio o triplo si ottiene sfilando file parallele di trama: 3 fili tolti, 2 lasciati; 3 tolti e così via. Si eseguono poi i punti a giorno semplice su ogni riga sfilata.

Il punto a giorno a colonnette: sfilare 3 o più fili dal tessuto. Eseguire il punto a giorno semplice, poi girare il lavoro ed eseguire un’altra fila di punto a giorno semplice, prendendo esattamente gli stessi fili di prima.

Il punto a giorno a zig-zag: sfilare dal tessuto 3 o più fili. Eseguire il punto a giorno semplice, prendendo ogni volta un numero pari di fili. Voltare il lavoro, eseguire il primo punto a giorno prendendo metà dei fili del punto a giorno superiore e proseguire prendendo sempre metà dei fili della colonnetta precedente e metà di quella successiva.

Disegni di Ricamo con Motivi Floreali

14 Giugno 2010 di Caterina Mezzapelle


ricamo con motivi floreali

ricamo con motivi floreali

Sei alla ricerca di disegni per ricamo gratuiti? Desideri abbellire la bianchera per la casa con motivi floreali? Arte e Ricamo ha preparato per te un elenco con i migliori siti di ricamo che offrono disegni gratuiti con fiori, bordure da eseguire utilizzando i punti di ricamo che preferisci.

Il Blog Broderieantan mette a disposizione per tutte le appassionate di ricamo i seguenti disegni:

 

disegni di ricamo ciclamini

Un mazzolino di ciclamini da ricamare a punto erba, punto pittura e punto pieno utilizzando i filati da ricamo dalle tonalità ciclamino e relative sfumature. Mentre per gli steli e le foglie occorerà utilizzare un verde intenso.

disegno di ricamo mazzolino di fiori

Ecco un mazzolino di gelsomini legati con un romantico fiocco di raso da ricamare sugli angoli di una tovaglietta da té. E’ possibile utilizzare la tecnica del ricamo bianco su bianco che consiste nell’utilizzo di un tessuto bianco, lino per esempio, da decorare con filati dello stesso colore.

margherite_disegno di ricamo

Che ne dici di un delicatissimo rametto di margherite? Il disegno è molto semplice e per realizzarlo non occorre molto tempo. Puoi utilizzare il punto erba, il punto marcherita e il punto pittura se desideri riempire la margherita centrale del disegno.

papaveri da ricamare

Vuoi rendere la tavola piena di colori e armonia? Ecco il disegno di un motivo floreale primaverile. Saranno proprio questi meravigliosi papaveri a rendere la tavola allegra e luminosa.

 

fiori disegno di ricamo

Love to sew propone altri disegni molto belli come questi meravigliosi fiori da ricamare su una tovaglietta da té o un centrotavola.

Dizionario delle Arti Creative

4 Aprile 2010 di Caterina Mezzapelle


dizionario del ricamo e arti creative

Ecco un piccolo dizionario sui punti di ricamo, uncinetto, maglia, cucito e arti creative in lingua Italiana tradotto in Inglese, Spagnolo e Francese. Puoi partecipare anche tu segnalandomi le parole riguardanti il mondo del ricamo, merletto, maglia, uncinetto e arti creative nelle diverse lingue.

Puoi scrivere sul forum o via e-mail le parole da inserire nel vocabolario online in maniera tale da condividere con tutto il mondo questa meravigliosa arte.

Attenzione: il Vocabolario sarà in continuo aggiornamento!

Dizionario dei punti di ricamo e uncinetto

A

B

C

D

E

F

I

J

K

L

M

N

O

P

R

S

T

U

V

X

Y

Z

Punto Impuntura

30 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


punto impuntura

punto impuntura

Il punto impuntura è un punto di ricamo che viene utilizzato per tracciare o evidenziare parte del disegno o addirittura il perimetro dell’intero disegno, per scrivere frasi, iniziali e firmare il lavoro. Si tratta di una serie di punti indietro molto fitti che non lasciano fra loro alcun intervallo. Questo punto viene eseguito anche con la macchina per cucire ma nei lavori delicati (biancheria di seta o per neonato) è preferibile realizzare l’impuntura a mano, eseguendola con perfetta regolarità.

Esecuzione:

 

punto impuntura

Per realizzare i punti successivi, infila nuovamente l’ago alla fine del punto precedente ed esci 4-5 fili più avanti.

Punto Passato

29 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


punto passato

punto passato

Il punto passato viene utilizzato spesso nel ricamo classico, su asciugamani e lenzuola di lino, come punto di riempimento nelle aree piuttosto ampie: petali di fiori e foglie. Questo punto di ricamo è molto semplice e si esegue lavorando da sinistra verso destra. I filati utilizzati possono essere monocolore oppure è possibile cambiare la tonalità del filato  per dare delle sfumature e rendere più vivo il ricamo.

Ecco quì di seguito la spiegazione per eseguire il punto passato:

spiegazione punto passato

Punto Piatto

28 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


punto piatto

Il punto piatto presente nei ricamo del XII secolo, puo’ produrre altri punti con una lavorazione in parte diversa come il punto passato, il punto pieno il punto raso. I punti sono accostati fittamente l’uno all’altro e disposti parallelamente o a raggiera ricoprendo il tessuto sia a diritto che a rovescio.

Questo tipo di punto è utile per formare decori senza rilievo. Il punto piatto è un tipo di punto di ricamo molto decorativo e viene utilizzato spesso per ricamare occhi, petali di fiori ecc.

 

spiegazione punto piatto

Esecuzione:

Punto Madama

24 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


punto madama

punto madama

Il Punto Madama è un tipo di ricamo semplice da eseguire e molto lineare. Questo punto venne utilizzato nel ‘500 da Caterina De’Medici, figlia di Lorenzo II duca di Urbino che appassionata di lavori ad ago, volle condividere e diffondere il ricamo con le dame della corte di Firenze.

Caterina, sposa ad Enrico II, re di Francia, sviluppo’ questa arte anche presso la corte francese e fu così che si diffuse molto velocemente la moda di decorare tessuti con questo punto. In Francia il punto Caterina De’Medici venne detto punto Madama, nome con cui i francesi designavano l’austera sovrana.

Quì di seguito trovi le spiegazioni utili per realizzare lavori a punto Madama Caterina come cuscini, tende, centri e tappeti.

 

Come Eseguire il Punto Madama

Il punto Madama si realizza con una serie di punti facili, eseguiti contando i fili sul buratto un tessuto a trama rado e trasparente . E’ possibile inoltre utilizzare un lino rado o una tela a trama regolare. I disegni più utilizzati di questo ricamo sono molto caratteristici e per questo non hanno subito delle variazioni nel corso del tempo, infatti ritroviamo tutt’ora i classici motivi stilizzati che rappresentano animali, disegni arabeschi e alberi.

La tecnica di ricamo così semplice e lineare consiste nell’eseguire dei motivi a punto filza, questo punto di ricamo si adatta molto bene con gli arredamenti moderni.

Punti di Ricamo da Utilizzare

punto filza orizzontale 01

Filza Orizzontale: si lavora il giro di andata, da isnistra verso destra, e si esegue una filza prendendo uno stesso numero di fili di tessuto e saltandone altrettanti. Lavora il giro di ritorno coprendo le parti vuote e saltando quelle già eseguite, entrando con l’ago sopra il filo del giro di andata ed uscendo al di sotto, in modo che il filo risulti attorcigliato.

punto filza a scaletta

Filza a Scaletta: nel giro di andata lavorare dall’alto verso il basso e da sinistra verso destra. Nel giro di ritorno lavorare dal basso verso l’alto e da sinistra verso destra, andando a riempire gli spazi vuoti.

punto filza a zig zag

 

Filza a Zig Zag: lavora in due tempi iniziando con punti obliqui da sinistra in basso verso destra in alto. Nel giro di ritorno procedere da destra in basso verso sinistra in alto coprendo gli spazi lasciati vuoti.

punto filza a greca

Filza a Greca: due motivi tipici del punto Madama, da eseguire in giri di andata con filze verticali o orizzontali e in giri di ritorno con filze che vanno a coprire gli spazi lasciati nel giro di andata, completando il disegno.

punto filza greca arotondata

 

Filza a Greca con Riccioli: un altro motivo classico del punto Madama, da eseguire in giri di andata con filze oblique e orizzontali e con giri di ritorno con filze oblique e verticali che completano il disegno coprendo gli spazi vuoti dei giri di andata.

Schemi di Ricamo per la Pasqua

16 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


gallina a punto croce

Ecco alcuni schemi e disegni di ricamo che ArtedelRicamo ha selezionato per tutte le appassionate di arti creative in occasione della Pasqua. Puoi scaricare gratuitamente gli schemi, stamparli e riportarli sui tessuti per ricamo.

Pronti per esssere ricamati questi disegni possono essere facilmente modificati e personalizzati in maniera tale da rendere il vostro progetto unico e originale.

 

agnellino disegni vintage

Lo schema di ricamo di questo tenero agnellino, simbolo della Pasqua, è disponibile gratuitamente sul Blog Bustleandsew.

 

coniglietto a punto croce per la pasqua

 

 

Un simpatico coniglietto seduto sul prato con dei fiorellini e delle Uova di Pasqua accanto. Lo schema, realizzato da Alexandrina è molto semplice da realizzare e come puoi vedere sul Blog Matryoshkabiscornue puoi scegliere il colore delle matassine a tuo piacimento e decorare sacchettini portalavanda, servizietti individuali e puntaspilli.

 

coniglietto a punto croce

 

Sul Blog Arachneensonjardin puoi scaricare gratuitamente lo schema di ricamo a punto croce di questa simpaticissima coniglietta che raccoglie delle uova di pasqua colorate. Lo schema è adatto per realizzare un servizietto individuali per bambini in occasione della Pasqua.

 

campane per la pasqua

 

Le campane, simbolo di gioia e dell’unione fra cielo e terra, possono essere ricamate su cartoline augurali, segnaposto, cuscini e tovagliati. Lo schema a punto croce è disponibile gratuitamente sul Blog Bdcouture.

 

elfi e uova di pasqua

 

Anche i piccoli elfi del Blog Leschroniquesdefrimousse si preparano alla Pasqua reccogliendo dal proprio gardino tante uova colorate. Lo schema è utile per realizzare servizietti individuali per i tuoi bambini.

 

buona pasqua 2010

 

Sul Blog Romyfrees è disponibile uno schema di ricamo gratuito per la Pasqua con delle uova colorate. Lo schema è  molto utile per decorare gli asciugapiatti o realizzare coloratissimi servizietti individuali.

gallina a punto croce

 

Ricama a punto croce questa coloratissima gallina stilizzata in occasione della Pasqua. Lo schema è disponibile gratuitamente sul  Blog Abbygaelle.

quadro a punto croce per la pasqua

Se desideri decorare, in occasione della Pasqua, le pareti della tua casa con un quadro a punto croce ecco uno schema da ricamo con galline, conigli e bordure geometriche da realizzare con matassine monocolore su un tessuto a fili contati colorato. Lo schema è disponibile gratuitamente sul Blog Stof-nest.

 

Motivi da Ricamare – Bordura a Punto Catenella

12 Marzo 2010 di Caterina Mezzapelle


onde a punto catenella

bordura a punto catenella

Per tutte le appassionate di ricamo ecco un motivo molto semplice a punto catenella da eseguire su qualsiasi tipo di stoffa, utile per decorare la biancheria per la casa.

Quì di seguito trovi le spiegazioni e i materiali utilizzati per realizzare il progetto di ricamo.

Punti di Ricamo Utilizzati

Si tratta di una  semplice linea ondulata a punto catenella lavorata con del fino di ricamo più spesso  rispetto al normale.

onde a punto catenella

Filato per Ricamo Utilizzato

Lana con filo metallizzato.

Tessuto:

Lino grezzo o canovaccio.

Misura del Progetto:

L’esempio misura 15 cm e ogni motivo è disposto accanto all’altro formando una bordura.

1 2 3 4 5 12

Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812